fbpx

NORMATIVA ANTICOVID-19

REGOLAMENTO INTEGRATO CON  MISURE ANTI COVID

 

Al fine di rispettare le norme di cautela sanitaria generale e di distanziamento previste per la pandemia Covid 19, durante la manifestazione saranno adottate le seguenti linee guida:

  • misurazione temperatura corporea, al momento del ritiro del pettorale e al momento dell’ingresso nel settore di partenza,
  • compilazione certificazione attestante l’assenza di misure di quarantena nei propri confronti e l’assenza di contatti con soggetti risultati positivi al COVID-19 a tutela della salute pubblica, da consegnare al momento del ritiro del pettorale. Tale documentazione dovrà essere conservata nei termini previsti dalle vigenti leggi.
  • Mantenere la distanza di sicurezza interpersonale di almeno 1m durante l’attività fisica; se piu’ ravvicinati obbligo di indossare la mascherina
  • Evitare l’uso promiscuo di bottiglie e bicchieri
  • Riporre fazzoletti o salviettine (monouso) utilizzate durante la corsa in appositi taschini e gettarli successivamente in appositi cestini predisposti dall’organizzazione
  • Prima e dopo l’attività fisica circolare sempre con mascherine o idonea protezione di naso/bocca
  • Appena possibile, dopo l’attività fisica, lavare accuratamente le mani con acqua o ricorrere a prodotti di disinfezione predisposti dall’organizzazione
  • Lavare separatamente gli indumenti indossati durante la corsa dagli altri indumenti.
  • Non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani.
  • In presenza di sintomi influenzali evitare qualsiasi tipo di attività fisica.

ATLETI PROVENENTI DALL’ESTERO

Secondo il DPCM del 13.10.2020 nonché protocollo federale, al fine di consentire il regolare svolgimento di competizioni sportive nazionali e internazionali organizzate sul territorio italiano da Federazioni Sportive Nazionali, Discipline Sportive Associate o Enti di Promozione Sportiva riconosciuti dal CONI o dal CIP, che prevedono la partecipazione di atleti, tecnici e accompagnatori provenienti da paesi per i quali l’ingresso in Italia è vietato o per i quali è prevista la quarantena, questi ultimi, prima dell’ingresso in Italia, devono avere effettuato il tampone naso-faringeo per verificare lo stato di salute, il cui esito deve essere indicato nella dichiarazione di cui all’art. 5, comma 1, e verificato dal vettore ai sensi dell’art. 7.

Tale test non deve essere antecedente a 72 ore dall’arrivo in Italia e i soggetti interessati, per essere autorizzati all’ingresso in Italia, devono essere in possesso dell’esito che ne certifichi la negatività e riporti i dati anagrafici della persona sottoposta al test per gli eventuali controlli. In caso di esito negativo del tampone gli atleti sono autorizzati a prendere parte alla competizione sportiva internazionale sul territorio italiano, in conformità con lo specifico protocollo adottato dall’ente sportivo organizzatore dell’evento.

Pertanto, attualmente, obbligo di tampone per chi viene da paesi extra Schengen, oltre a Regno Unito, Belgio, Olanda, Repubblica Ceca, Croazia, Malta, Spagna, Francia compresa Parigi.

E’ vietato entrare in Italia per chi vive, o chi ha soggiornato/transitato nei 14 giorni precedenti, in Armenia, Bahrein, Bangladesh, Bosnia Erzegovina, Brasile, Cile, Kuwait, Macedonia del Nord, Moldova, Oman, Panama, Peru’, Repubblica Dominicana, Kosovo, Montenegro, Serbia e Colombia.

MISURE PRE – POST GARA

Al fine di evitare la promiscuità dei flussi tra atleti/staff (iscritti o addetti alla competizione) e altri (cittadinanza presente a qualsiasi titolo: dai tecnici degli atleti ai passanti, etc…) saranno attuate le seguenti indicazioni:

  • Segnalazione e delimitazione: accesso all’area pre-gara (da ambiente esterno o da parcheggi dedicati); area di riscaldamento pre-gara; accesso all’area di partenza; uscita dall’area di arrivo;
  • Mantenere e far mantenere sempre e comunque la distanza sociale minima prescritta (1 metro);
  • Sono previste figure di controllo (addetti servizio di security) per controllare l’accesso degli atleti nei diversi settori che identificheranno gli atleti e vigileranno sul rispetto delle distanze
  • Saranno disponibili 50 bagni chimici da dislocare in parte lungo il percorso in corrispondenza dei ristori, in parte all’interno dell’area raccolta atleti (Giardini Pubblici- viale Santi Baldini n.4) con all’interno dispenser per la sanificazione delle mani
  • Non saranno disponibili servizio spogliatoi e servizio docce

RITIRO PETTORALI CON CHIP MONOUSO E SACCA GARA

Il pettorale di gara è personale e non puo’ essere né ceduto né scambiato. Deve venire attaccato sul petto con quattro spille in modo tale da essere interamente visibile: non puo’ essere piegato e deve rimanere integro. Sarà possibile ritirare il pettorale con il chip nonché la sacca gara  presso MARATHON VILLAGE (allestito in Piazzale Segurini – da confermare) nelle seguenti giornate:

  • Giovedì 5 novembre 2020 dalle ore 10,30 alle ore 19,30
  • Venerdì 6 novembre 2020 dalle ore 9,30 alle ore 19,30
  • Sabato 7 novembre 2020 dalle ore 9,30 alle ore 21,00

Come suggerito da protocollo federale, il giorno della gara NON sono previsti il ritiro del pettorale e della sacca gara, onde evitare assembramenti e soste di durata medio-lunga.

Il ritiro del pettorale e della sacca gara sarà regolamentato in entrata da un servizio di security che vigilerà sul numero di accessi contingentato e sul rispetto della distanza degli atleti in attesa (mt 1)

Al momento del ritiro all’atleta sarà misurata la temperatura corporea e sarà richiesto di consegnare

l’ autocertificazione anti covid 19 compilata e firmata.

Si raccomanda agli atleti locali e provenienti dalla zone vicine di provvedere al ritiro del pettorale (anche tramite delega) nei giorni di giovedì e venerdì, per lasciare spazio a coloro che provengono da fuori regione nella giornata di sabato (orario prolungato fino alle ore 21,00).

Per coloro che non riescono in alcun modo a provvedere al ritiro durante le tre giornate, si prega di contattare la segreteria all’indirizzo mail info@maratonadiravenna.com

DEPOSITO BORSE

Sarà predisposto un servizio di deposito borse con inserimento degli indumenti in sacca fornita dall’organizzazione (identificabile per numero di pettorale) a distanza.

Sono previste modalità di consegna e riconsegna che consentano flusso e deflusso rapido e nel rispetto della distanza interpersonale di mt.1

ACCESSO ALL’AREA DI PARTENZA

  • Gli atleti saranno divisi in 10 settori da 400 atleti  cadauno (numero massimo) con lettera dalla A alla lettera L con relativa numerazione di pettorale (ricavata dal miglior tempo che l’atleta ha dichiarato in sede di iscrizione) e convogliati all’interno dei Giardini Pubblici (viale Santi Baldini n. 4):
  • all’ingresso del settore, dovranno essere identificati con certezza (numero pettorale presente in elenco consegnato all’addetto), dovranno indossare la mascherina e sarà effettuata la misurazione della temperatura corporea
  • all’interno del settore dovranno rispettare la distanza interpersonale di mt. 1 avendo cura di evitare assembramenti;
  • qualche minuto prima della partenza saranno accompagnati dal servizio di sicurezza su percorso delimitato mantenendo la distanza di mt 1 sino ad arrivare all’ingresso dell’area di partenza

ORARIO DI RITROVO, INGRESSO GRIGLIA, PARTENZA

Le partenze (massimo 400 atleti per onda) saranno separate l’una dall’altra dall’intervallo temporale di 5 minuti. Rilevazione cronometrica sulla linea di partenza con chip/transponder (REAL TIME).

  • ONDA A – RITROVO ORE 8.00 – INGRESSO GRIGLIA ORE 8.30 – PARTENZA ORE 9.00
  • ONDA B – RITROVO ORE 8.05 – INGRESSO GRIGLIA ORE 8.35 – PARTENZA ORE 9.05
  • ONDA C – RITROVO ORE 8.10 – INGRESSO GRIGLIA ORE 8.40 – PARTENZA ORE 9.10
  • ONDA D – RITROVO ORE 8.15 – INGRESSO GRIGLIA ORE 8.45 – PARTENZA ORE 9.15
  • ONDA E – RITROVO ORE 8.20 – INGRESSO GRIGLIA ORE 8.50 – PARTENZA ORE 9.20
  • ONDA F – RITROVO ORE 8.25 – INGRESSO GRIGLIA ORE 8.55 – PARTENZA ORE 9.25
  • ONDA G – RITROVO ORE 8.30 – INGRESSO GRIGLIA ORE 9.00 – PARTENZA ORE 9.30
  • ONDA H – RITROVO ORE 8.35 – INGRESSO GRIGLIA ORE 9.05 – PARTENZA ORE 9.35
  • ONDA I – RITROVO ORE 8.40 – INGRESSO GRIGLIA ORE 9.10 – PARTENZA ORE 9.40
  • ONDA L – RITROVO ORE 8.45 – INGRESSO GRIGLIA ORE 9.15 – PARTENZA ORE 9.45

N.B. La superficie a disposizione tra parcheggio, davanti alla Chiesa e area verde (Giardini Pubblici) si aggira intorno ai 5000mq, sufficiente a contenere le griglie in attesa di massimo 400 atleti ad onda (prima di accedere all’area partenza/arrivo). Area disponibile per l’attesa nei Giardini Pubbllici,  prima di essere chiamati ad entrare  nella griglia, è di oltre 20000 mq.

PARTENZE SEPARATE PER SCAGLIONI FINO A 400 ATLETI (NUMERO MASSIMO) CIASCUNO

  • Atleti in fila e in griglia a 1m minimo l’uno dall’altro (con segnalazione a terra delle postazioni), per un massimo di 400 atleti per scaglione (ogni griglia dovrà occupare un’area sufficiente a garantire il rispetto del distanziamento).
  • Gli atleti in partenza dovranno obbligatoriamente indossare la mascherina anche oltre il momento dello start e almeno per il primi 500mt di corsa, dopo di che potranno conservarla al braccio per poi utilizzarla al traguardo (nel caso di smarrimento oppure non utilizzabile, l’organizzazione metterà a disposizione degli atleti all’arrivo mascherine chirurgiche)
  • Le partenze saranno separate l’una dall’altra dall’intervallo temporale di 5 minuti; si ricorda che uno scaglione non potrà  partire prima che la procedura di partenza del precedente scaglione non sia ultimata
  • Rilevazione cronometrica sulla linea di partenza con chip/transponder

MISURE DURANTE LA GARA

Sebbene non si possa negare la valenza di socialità della corsa e sebbene nella competizione la vicinanza tra gli atleti sia possibile (alcune volte inevitabile), si raccomanda un comportamento di consapevolezza generale e di mitigazione del rischio, un esempio di responsabilità civile che determina la condotta di gara di ciascun partecipante.

Durante la gara si raccomanda il distanziamento laterale di almeno 1m a destra e 1 metro a sinistra e circa 5 metri dall’atleta che precede.

NON sarà presente il servizio pace maker, ma saranno introdotti lungo il percorso dei RACE CONTROLLER che vigileranno sulla condotta adeguata di corsa e avranno l’obbligo di allontanare in modo perentorio coloro che non sono provvisti di pettorale e i veicoli (biciclette) che accompagneranno gli atleti se non autorizzati dall’organizzazione (visibili con pettorina color arancio).

I RACE CONTROLLER indosseranno una tshirt diversa da quella dell’evento con l’indicazione sul dorso RACE CONTROLLER.

DEFLUSSO DALL’AREA ARRIVO

  • Gli atleti dopo l’arrivo dovranno indossare la mascherina e saranno indirizzati con percorso obbligato, durante il quale ritireranno:
  • eventuale mascherina chirurgica (se necessario)
  • medaglia di partecipazione imbustata
  • ristoro finale
  • Sarà rigorosamente VIETATO sostare oltre il punto di arrivo.
  • Nel percorso di uscita si dovranno rispettare le regole di distanziamento di mt 1 da un atleta all’altro.

NORMATIVA ANTI COVID PER IL PUBBLICO
Il protocollo federale permette l’organizzazione delle competizioni non stadia di interesse nazionale e regionale che possano svolgersi con pubblico, nel rispetto del comma e) dell’art. 1.6 del DPCM 13 ottobre 2020, “non oltre il numero massimo di 1000 spettatori per manifestazioni sportive all’aperto”.
Sarà vietato l’accesso all’area di gara a tutti coloro che non rientrano nelle seguenti categorie: atleti, organizzazione, giudici, cronometristi, tecnici.
L’area dedicata all’evento sarà transennata e, lungo il percorso di entrambe le distanze, è rigorosamente vietato al pubblico – che dovrà indossare la mascherina per tutto il tempo di permanenza e mantenere il corretto distanziamento – avvicinarsi agli atleti durante la competizione.
Sul percorso di gara sarà vietato il transito di tutti i veicoli incluse le biciclette. I trasgressori saranno fermati e puniti a norma di legge.

N.B. L’ORGANIZZAZIONE SI RISERVA IN QUALSIASI MOMENTO LA FACOLTA’ DI APPORTARE A PROPRIA INSINDACABILE DISCREZIONE VARIAZIONI ALLA PRESENTE REGOLAMENTO.

facebook
instagram
twitter
pinterest
youtube