LA COLLEZIONE

DVD_7398b
La medaglia 2015 si ispira all’oro musivo e a Klimt. Nel 1903 il pittore austriaco Klimt venne due volte a Ravenna per ammirare lo sfarzo dei mosaici bizantini: l’oro musivo gli suggerì un nuovo modo di trasfigurare la realtà e modulare le parti piatte e plastiche con passaggi tonali, dall’opaco al brillante. L’oro è anche il colore della vittoria, chi taglia il traguardo della maratona di Ravenna è sempre un vincitore e quest’anno abbiamo pensato di premiare tutti con una medaglia d’oro, simbolo della nostra città ed emblema della vittoria.
La medaglia del 2014 prende ispirazione da un particolare che si trova all’interno della basilica di San Vitale: uno dei più famosi ed importanti luoghi di culto cattolici di Ravenna, esemplare capolavoro dell’arte paleocristiana e bizantina. La basilica è inserita, dal 1996, nella lista dei siti italiani patrimonio dell’umanità dall’UNESCO, all’interno del sito seriale “Monumenti paleocristiani di Ravenna”.
La medaglia del 2013 raffigura un particolare ricavato dalla Volta delle Stelle presente nel Mausoleo di Galla Placidia, un esempio di arte bizantina che rappresenta la storia e la cultura della città.
Una particolarità del 2013: le medaglie sono state realizzate in 2 colori: blu e turchese.
La medaglia del 2012 é stata ricavata dal famosissimo mosaico all’interno della basilica di San Vitale raffigurante l’imperatrice Teodora.
La medaglia del 2011 é stata ricavata da un particolare del mosaico del cielo in Galla Placidia.

 

12049330_995209770558426_6169296945858206554_n
Per l’edizione 2015 della Maratona di Ravenna, Annafietta.it ha realizzato gli orecchini coordinati alla medaglia, pensando alle atlete e alle donne degli atleti! Grazie Anna!

Commenti (1)

Commenti chiusi

LA NOSTRA CHARITY