MARATONA DI RAVENNA PREMIA GLI STUDENTI, LE BAND ED I TANTI VOLONTARI CHE HANNO CONTRIBUITO AL SUCCESSO DELLA MANIFESTAZIONE

Scritto da Maratona di Ravenna on . Postato in News

PREMIAZIONE STUDENTI, BAND E GRUPPI ANIMAZIONE GLOBAL PORTS MARATONA DI RAVENNA 2017

A più di un mese di distanza, non si è ancora spenta l’eco della 19esima edizione della «Global Ports Maratona di Ravenna Città d’Arte», con i suoi record e le tante immagini che rimarranno impresse a lungo nelle menti dei partecipanti. Ed ancora oggi la Maratona continua ad assegnare medaglie, premi e riconoscimenti doverosi a chi ha contribuito alla perfetta riuscita della manifestazione.

Nella mattina di Mercoledì 14 Dicembre Stefano Righini, presidente di Ravenna Runners Club Asd, ha reso merito alla collaborazione con i tanti istituti scolastici della provincia. Nella bella cornice della Sala Consiliare del Comune di Ravenna, alla presenza dell’Assessore allo Sport Roberto Fagnani, Righini ha premiato le scuole, i gruppi di animazione e le band musicali, le oltre mille persone che hanno contribuito con la loro presenza ed il loro impegno all’ottima riuscita della Maratona svoltasi lo scorso 12 Novembre.

La medaglia in mosaico dell’artista ravennate Annafietta, finita al collo dei runner, è stata infatti consegnata anche a coloro che hanno collaborato in diversi fasi dello svolgimento della manifestazione ed hanno animato il percorso il giorno della gara. «Il prezioso contributo di tutti – sottolinea riconoscente Stefano Righini a nome della Ravenna Runnes Club – è stato fondamentale per arricchire questo evento che negli anni è cresciuto in maniera esponenziale.  Se la Maratona di Ravenna è diventata uno degli eventi più importanti nel panorama podistico nazionale e internazionale il merito è anche di tutte queste persone. Ragazzi e volontari encomiabili per impegno e passione».

Nella mattinata in Comune, le scuole premiate per i volontari messi in campo durante i tre giorni della manifestazione sono state l’Istituto professionale Olivetti-Callegari, l’ITIS Nullo Baldini, il Tecnico Commerciale Ginanni e l’Istituto Tecnico Morigia-Itas Perdisa e Liceo Scientifico Oriani. Da evidenziare inoltre come la sezione Sportiva del Liceo Scientifico Oriani ha preso parte alla Maratona attraverso un progetto di alternanza scuola lavoro che ha impegnato circa 50 ragazzi già dal mese precedente in servizi ed attività legate all’organizzazione dell’evento.

L’elenco delle scuole prosegue poi con quelle che hanno partecipato correndo anche la Conad Family Run del Sabato ovvero l’Istituto Comprensivo San Pier Damiano, la Scuola per l’infanzia Polo Lama Sud, la Primaria di Classe, il professionale Olivetti-Callegari, ma anche scuole al di fuori del circondario di Ravenna come l’Istituto Comprensivo Lugo 1 Baracca-Gherardi. E se molti giovani si sono cimentati sui 2 km della Family Run, tanti altri hanno affrontato domenica la 10,5 km dell’Almaverde Bio Good Morning Ravenna come gli studenti del Liceo Scientifico Oriani, del Liceo Artistico Nervi ed ancora ITIS Nullo Baldini, Olivetti-Callegari, Morigia-Itas Perdisa, IC Lugo ed Istituto Alberghiero Cervia.

Sul percorso, dalla partenza all’arrivo, anche la musica e l’animazione sono state fondamentali per sostenere ed allietare la giornata dei runner e dei loro accompagnatori. Così, in rappresentanza delle dodici band musicali che hanno suonato lungo le strade della Maratona, sono state premiate The Winonas, Michele Guerra e le Bande di tre scuole come la Scuola Primaria Vincenzo Randi, l’Istituto Comprensivo Montanari e l’Istituto Comprensivo Don Minzoni. Senza dimenticare l’animazione di Cheerleader e Chiefs Ravenna.

Infine, giusto sottolineare come anche in questa edizione un apporto basilare è stato garantito da un corposo gruppo di fisioterapisti che hanno fornito servizio volontariamente, massaggiando tutti gli atleti che lo desideravano.

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

LA NOSTRA CHARITY